FILMOGRAPHY

1 MAGGIO DALLA FINESTRA

 

IL CORRIERE DELLA SERA

(3' - 2020)

VIDEO di Chloé Barreau

Primo Maggio 2020, Piazza San Giovanni, Roma.
La strada, solitamente zeppa di gente, lascia spazio alla malinconia. Dalla finestra, qualcuno filma     i pedoni attraverso la lente di un binocolo.

Silhouette fugaci di donne mascherate in un attimo di libertà. Il primo giorno di un maggio diverso.
Un omaggio alle passanti, sulle note di Ilaria Graziano e Francesco Forni.

 

STARDUST MEMORIES

 

RAI RADIO TRE

(4x15' – 2020)

PODCAST di Chloé Barreau

Lo Stardust fu per anni un locale emblematico della notte romana.
Da dietro il bancone di questo bistrot jazz, vent’anni fa, una giovane parigina ha scoperto l’Italia e vissuto i primi fuochi di uno spensierato nuovo secolo.

Telecamera in mano, ha registrato ogni episodio della sua vita da espatriata e catturato un po’ dell'anima trasteverina. Un racconto intimo, in prima persona, sulla memoria dei luoghi.

FRAMMENTI DI UN PERCORSO AMOROSO 

 

CAMERA LUCIDA

(10 x 8' - 2018)

 

WEB DOC SERIES di Chloé Barreau

Ho amato spesso. E quando finiva l'amore, non tutto era perduto : restavano le prove d'amore, accumulate metodicamente e riposte nei cassetti, nelle scatole.

Oggi ho aperto quelle scatole ma mi manca qualcosa. Cosa si ricordano loro?

Attraverso il racconto di quelli che ho amato, provo a rintracciare il mio percorso amoroso.

C'è da aspettarsi vuoti di memoria o ritorni di fiamma. Mi assumo il rischio.

 

PREMIO SOLINAS PER IL DOCUMENTARIO DI CINEMA 2016 : FINALISTA

REGIONE CENTRO (FRANCIA) : AIUTO ALLA SCRITTURA PER IL DOCUMENTARIO

ECOLE DOCUMENTAIRE DE LUSSAS (FRANCIA) : RESIDENZA D'AUTORE

 

OUTCAST

FOX CHANNELS ITALY 

(26' - 2016)

SPECIALE TV di Chloé Barreau e Sara Achenza

Speciale Tv dedicato alla Serie TV ispirata al comics di Robert Kirkman (interviste, behind the scenes)

Prodotto da Ignacio Casciotta per Fox Internationals

SCONOSCIUTI  

 

STAND BY ME  

(10 x 24' - 2015)

SERIE DOCUMENTARIA di RAI 3 - Autore per 10 episodi di 24' - Stagione 6

Quella delle persone famose non è l’unica vita che merita di essere raccontata in TV : la Rai accende i riflettori sugli sconosciuti, persone «normali» che vivono ogni giorno con un unico e semplice obiettivo, la ricerca della propria personale felicità. I volti, le parole e le storie raccontate si trasformano così in un ritratto estremamente reale del nostro Paese e dell’epoca in cui viviamo.

DA VINCI'S DEMONS 

FOX CHANNELS ITALY

(26' - 2014)

SPECIALE TV di Chloé Barreau e Sara Achenza

Speciale Tv dedicato alla serie tv su Leonardo da Vinci (interviste, behind the scenes)

Prodotto da Ignacio Casciotta per Fox Internationals

NOS MEILLEURES ANNEES

IPAG BUSINESS SCHOOL

(3' - 2014)

SPOT WEB di Chloé Barreau e Andrès Arce Maldonado

 

Realizzato per i 50 anni della Scuola di Commercio IPAG di Parigi.

 

ARTCOM 2014 : Migliore Communicazione istituzionale

 

PIRULA PIRULA

 

CINEAMA

(12x5' – 2013)

WEB SERIE di Chloé Barreau e Andrès Arce Maldonado

 

Web serie comica sulla vita di un travesti romano di nome Sabrina.

Lezioni, esercitazioni, esami per una nuova carriera.

 

ARCIPELAGO 2013 : SELEZIONE UFFICIALE

STIAMO LAVORANDO PER VOI

 

SKY ARTE HD

(4x10' – 2012)

TV SPOTS di Chloé Barreau e Andrès Arce Maldonado

 

In attesa del lancio del nuovo canale dedicato all'Arte SKY ARTE HD, sette filmaker faranno il ritratto di sette artisti contemporanei. In questa serie di programmi brevi di una durata di 10 minuti ognuno, seguiranno tutte le fasi del ideazione e del compimento di un'Opera d'Arte. Ogni settimana, tutti gli episodi saranno saranno messi in onda a Loop durante tutto il mese di ottobre.

 

LA FAUTE A MON PERE

FRANCE TELEVISIONS

CAMERA LUCIDA 

(52’ – 2012)

DOCUMENTARIO di Chloé Barreau

 

Ho sempre saputo di essere la figlia di un prete “spretato”.

Ma siccome non mi piaceva l’espressione, preferivo dichiararmi la figlia di un amore proibito.

Uno scandalo che scoppio’ in Francia nel 1971, e che vidi come protagonisti un prete e un’infermiera,

la bella e l’abate, i giovani che sono stati prima di essere i miei.

Erede di questa storia, ho sempre pensato che l’unica possibilità di un destino stava nell’avventura amorosa. Non ci posso fare niente, è più forte di me, è tutta colpa di mio padre.

 

LAURIERS DE L'AUDIOVISUEL 2014 : MEILLEURE PREMIERE OEUVRE

CIRCOM 2013 : BEST EUROPEAN DOCUMENTARY

BIOGRAFILM 2012 : MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA

 

STARDUST MEMORIES

LABCOMMEDIA

(70’ – 2008)

con Tony Allotta, Paola Gulstrand, Anna Ducros, Leah Howe, Marina Jankovic

Home Movie di Chloé Barreau

 

Lo Stardust fu per anni un locale emblematico della romanità. Da dietro il bancone, una giovane parigina ha scoperto l’Italia e vissuto gli ultimi fuochi di un fine secolo. Con la sua telecamera HI8, ha filmato ogni episodio della sua vita da espatriata, e catturato un po’ dell’anima trasteverina. Un home-movie in prima persona sulla memoria dei luoghi.

 

AKAB FESTIVAL 2009 : SELEZIONE UFFICIALE

BORN IN ITALY

FOX CHANNELS ITALY

(26’ – 2008)

Speciale TV di Chloé Barreau e Andrès Arce Maldonado

 

Nascita di una giraffa allo zoo di Roma per il canale NAT GEO WILD

 

LA VOLPE E LA BAMBINA

FOX CHANNELS ITALY

(26’ – 2008)

Speciale TV di Chloé Barreau e Andrès Arce Maldonado

 

Making Of del film per il canale NAT GEO WILD

 

SHORT TRIP

FOX CHANNELS ITALY

(2' x 10 ep – 2008)

Pillole/Filler di Chloé Barreau e Andrès Arce Maldonado

 

Serie di “cartoline musicali” per il canale NAT GEO MUSIC

 

STEALING TURQUOISE

PINK & PALLINO

(1' x 4 ep - 2005)

Video Art di Chloé Barreau e Marta Valenti

 

“Una sequenza poetica, divisa in quattro episodi, vede per la prima volta la collaborazione tra Marta Valenti, giovane artista romana e Chloé Barreau, giovane regista parigina. Brevi visioni intime e oniriche immerse in colori surreali, che provocano l’immaginario dello spettatore”.

 

ROMA POESIA 2005 : proiettato alla FONDATION BARUCHELLO di Roma.

 

BLUE IS THE COLOUR

SKY SPORT ITALY

(26’x 4 ep - 2004)

Serie documentaria di Chloé Barreau e Marina Jankovic

 

“Four chelsea fans comment the joy and pain of following a team of eleven men in coloured shirts around Europe. Blue is the Colour introduces us to “real” football fans - committed but reasoned, passionate but intelligent; at its best, it forces a re-evaluation of the stereotype “supporter” in our collective unconscious. Blue is the Colour is an essential guide to why you should always look beyond the surface and question your assumptions about everyone - including football supporters.”

 

LONDON RAINDANCE FILM FESTIVAL 2004 : SELEZIONE UFFICIALE

 

WITH A LITTLE PATIENCE

PINK & PALLINO

(3’ – 2004)

con Dana Klitzberg, Chloé Barreau, Marina Jankovic

Cortometraggio di Andrès Arce Maldonado e Roberto Scarpetti

 

Una donna torna per vendicare la sua morte. Liberamente ispirato a T.S. Eliot The Waste Land.

 

TORINO FILM FESTIVAL 2005 : SELEZIONE UFFICIALE

 

ANNA M.

CANAL JIMMY

SILVERLING

(26’ - 2003)

SPECIALE TV di Chloé Barreau

 

Ritratto intimo dell'Attrice francese Anna Mouglalis, giovane musa del cinema d'autore

e Testimonial di Chanel.

 

BELLE DE NUIT

PINK & PALLINO

(2’ - 2003) 

CORTOMETRAGGIO di Chloé Barreau

 

“Questa piccola intrusione nell’intimità dell’innamoramento , girato tutto in soggettiva, mette in risalto l’alterazione amorosa dello sguardo : come guardiamo la persona amata, come essa ci guarda.”

 

ARGENTARIO FESTIVAL : SELEZIONE UFFICIALE

L’AVVENTURA DI DUE SPOSI

PINK & PALLINO

(8’- 2002)

con Tony Alotta, Cristina Putignano

CORTOMETRAGGIO di Chloé Barreau e Andrès Arce Maldonado

 

Lui fa l’operaio di notte, lei la commessa di giorno. Toccata e fuga amorosa in un interno.

Liberamente ispirato ad Italo Calvino, Gli amori difficili

 

AKAB FILM FESTIVAL 2002 : SELEZIONE UFFICIALE

 

SOTTO FALSO NOME

TITTI FILMS

(30’ – 2002)

con Daniel Auteuil, Anna Mouglalis, Greta Scacchi, Michael Lonsdale

MAKING OF di Chloé Barreau e Andrès Arce Maldonado - Bonus DVD

 

ACQUA PASSATA

PINK & PALLINO

(17’ - 2001)

con Riccardo Scamarcio, Marta Valenti, Maurizio Piazza, Chloé Barreau

CORTOMETRAGGIO di Chloé Barreau

 

“Eravamo quattro. Sapevo che era… un viaggio d’amore”. Chiunque racconta la propria storia entra immediatamente nella finzione. Un racconto a quattro voci sull’ambiguità della memoria personale.

 

FESTIVAL di ANCONA : PREMIO DEL PUBLICO 2001

BIENNALE DI PORCO ERCOLE 2004 : SELEZIONE UFFICIALE

 

SOAP

CENTRO SPERIMENTALE

(60’ - 2003)

con Chloé Barreau, Marco Giuliani

Film di Gioberto Pignatelli

 

© 2021  all rights reserved.

follow us:
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • c-youtube